DOMENICA 17 MAGGIO CARLO DENEI & MATTEO MONFORTE DUE AUTORI PER UN GRANDE CABARET

immagini: 

Carlo Denei è monologhista comico e autore di prim’ordine.
Fondatore del gruppo musico-demenziale I Faidatè nel 1988, entra a far parte del gruppo CAVALLI MARCI dal 1996 e cioè dal momento della nascita del gruppo. Attraverso canzoni alquanto strane e monologhi sulla vita di tutti i giorni, Denei racconta in chiave comica delle sue disavventure.
Per quelli che lo conoscono, Carlo Denei è il signor Denei, e cioè l’uomo medio nel quale tutti si identificano.
In televisione ha partecipato (con i Cavalli Marci) alle trasmissioni
CIRO IL FIGLIO DI TARGET di Gregorio Paolini, SERENATE di Fabio Fazio, PALCOSCENICO a cura di Felice Cappa e BULDOZER di Giorgio Gori. 
 
E’, con Michelangelo Pulci e Alessandro Bianchi, autore ed interprete della trasmissione radiofonica CAVALLI MARCI IN TRENO su Radio Italia Network ed è uno dei protagonisti nel film musicale COME SE FOSSE AMORE prodotto da MEDUSA film.
Ha all’attivo numerose turnée teatrali con i CAVALLI MARCI nei principali teatri italiani (NAZIONALE e CIAK di Milano, POLITEAMA GENOVESE, COLOSSEO di Torino, ARISTON di Sanremo ecc.).
Da giugno a settembre 2004 ha partecipato al programma di canale 5 "ARRIVANO I NOSTRI".
 
 
Matteo Monforte, chitarrista, cabarettista e terribile giocatore di biliardo. Componente del gruppo comico genovese "Quellilì", attualmente in giro in tutta Italia con lo spettacolo "Via col 20". Esperienze televisive: ZELIG (Italia1), Televisione svizzera.
Vincitore con i "Quellilì" del Premio della Critica al Festival Nazionale del Cabaret a Modena, secondi classificati al Festival di Lerici, partecipazione al "Pemio Ugo Tognazzi" a Cremona.