Eventi

Sabato 9 Maggio 2009
Inizio: 21:00
Fine: 23:00

Veneziano della Giudecca, è una delle più sorprendenti rivelazioni di Zelig. L’immigrato Ratko, suo personaggio di punta, è ormai un punto di riferimento per gli amanti della comicità televisiva e non.Frequenta la scuola teatrale di Commedia dell’Arte dell’Avogaria di Venezia e perfeziona la sua formazione partecipando ai laboratori di arte attoriale secondo il metodo Stanislavskij tenuti da Raul Manso.

 

 

Venerdì 15 Maggio 2009
Inizio: 21:30
Fine: 23:30

Tre attori e tre maghi sono i protagonisti di uno spettacolo/saggio che unisce i linguaggi della commedia, del cabaret e della magia comica, per dare vita ad un varietà surreale e dai toni brillanti.

Sabato 16 Maggio 2009
Inizio: 21:00
Fine: 23:00

Enrique Balbontin, dopo anni di studi molto proficui, s'iscrive alla facoltà di giurisprudenza dell'Università di Genova, presso la quale si laurea a pieni voti; successivamente, dopo gli studi di specializzazione, nel 1994, diventa avvocato penalista, professione che svolge ancora oggi.

Domenica 17 Maggio 2009
Inizio: 21:00
Fine: 23:00

Carlo Denei, maschio, bianco, adulto.
Dai diciotto ai ventitré anni dipinge.
Una volta smessa la pittura si dedica, per ben ventiquattro mesi, alla pulizia dei pennelli.
All’età di venticinque anni incomincia a modificare i testi di tutte le canzoni famose, da qui le prime denunce.
A ventisei anni, gli fanno capire che, in fondo, è un bell’omino, così abbandona l’arte e diventa idraulico dilettante.

Giovedì 21 Maggio 2009
Inizio: 21:00
Inizio: 21/05/2009 - 21:00
Fine: 22/05/2009 - 23:00

Compagnia ENDOTEATRO
Giovedì  20 e  Venerdì  21 maggio
(ore 21) 

al Teatro Il Sipario Strappato

dopo il terremoto    
di Murakami

 

 

con

Junpei - Enzo Paci
Ranocchio/Narratore - Maurizio Lastrico
Sayoko - Manuela Lecca
Katagiri/Takatsuki - Michele Di Siena
Sala - Ilaria Patanè

 

Violoncellista - Raffaele Ottonello

 

Venerdì 22 Maggio 2009
Fine: 23:00
Inizio: 21/05/2009 - 21:00
Fine: 22/05/2009 - 23:00

Compagnia ENDOTEATRO
Giovedì  20 e  Venerdì  21 maggio
(ore 21) 

al Teatro Il Sipario Strappato

dopo il terremoto    
di Murakami

 

 

con

Junpei - Enzo Paci
Ranocchio/Narratore - Maurizio Lastrico
Sayoko - Manuela Lecca
Katagiri/Takatsuki - Michele Di Siena
Sala - Ilaria Patanè

 

Violoncellista - Raffaele Ottonello

 

Sabato 23 Maggio 2009
Inizio: 21:00
Fine: 23:00

I Turbolenti nascono artisticamente nell'ottobre 1998. Iniziano la loro avventura nel locale milanese “la corte dei miracoli” del maestro Renato Converso, dove sperimentano la loro comicità, che viene plasmata dagli studi di mimo, clownerie e improvvisazione teatrale. Quattro artisti polivalenti (Enzo Polidoro, Gianluca Impastato, Gianluca Fubelli e Stefano Vogogna) che ballano come cantanti, cantano come mimi, recitano come musicisti ma soprattutto parlano come mangiano. Sarebbero un trio perfetto se non fossero in quattro.

Sabato 30 Maggio 2009
Inizio: 21:00
Fine: 23:00

Una valigia, un microfono, un mago. No. Un mago, un microfono, una valigia. Un microfono, un mago, una valigia. Soprattutto una valigia. Probabilmente un mago.

Gag dissennate e sigarette fuori controllo invadono il suo palcoscenico e la sua vita, carte truccate gli mischiano i trucchi e confondono le parole, mentre pistole nervose danno la caccia a innocenti e importuni fazzoletti in una lotta senza quartiere che lo vedranno sempre soccombere davanti all'invadenza anarchica degli oggetti.

Ma sarà proprio un mago?

Martedì 2 Giugno 2009
Inizio: 21:00
Fine: 23:00

Una coproduzione

Teatro Il Sipario Strappato &  Fränkischer Theatersommer

Vita di un perdigiorno di Joseph von Eichendorff

regia di Jan Burdinski

con Raffaele casagrande

e al violino Bogdan Lewandowski

 

Mercoledì 3 Giugno 2009
Inizio: 21:00
Fine: 23:00

Una coproduzione

Teatro Il Sipario Strappato &  Fränkischer Theatersommer

Vita di un perdigiorno di Joseph von Eichendorff

regia di Jan Burdinski

con Raffae Casagrande

e al violino Bogdan Lewandowski

 

 

Giovedì 4 Giugno 2009
Inizio: 21:00
Fine: 23:00

Una coproduzione

Teatro Il Sipario Strappato &  Fränkischer Theatersommer

Vita di un perdigiorno di Joseph von Eichendorff

regia di Jan Burdinski

con Raffaele casagrande

e al violino Bogdan Lewandowski

 


Condividi contenuti